Blitz “Titano”, l’agrigentino Scarpato respinge ogni accusa

Blitz “Titano”, l’agrigentino Scarpato respinge ogni accusa

358 views
0
SHARE
Operazione Titano - Coconuts, pannello arrestati

Interrogatorio di garanzia stamani nel carcere Petrusa di Agrigento per Emanuele Scarpato, 41 anni, che si avvale della difesa dell’avvocato Daniele Re, avanti il Gip del Tribunale di Agrigento, Alessandra Vella. Scarpato ha avuto notificato un provvedimento cautelare nell’ambito dell’operazione antidroga Titano, condotta dalla Squadra Mobile di Rimini  in collaborazione con le Questure di Agrigento, Milano, Ancona. Il Gip Vella, delegato dalla collega di Rimini Fiorella Casadei, ha raccolto le dichiarazioni dell’uomo il quale ha respinto ogni accusa soprattutto quelle riguardante le spaccio di banconote false e quello di cocaina che girava all’interno del locale notturno Coconuts di Rimini. Scarpato ha negato decisamente ogni addebito: “Non so nulla di banconote false e di cocaina. Ho lavorato in diversi locali notturni, specie a San Marino ma non ho mai trafficato con droga. L’avvocato difensore, Daniele Re ha già presento istanza di scarcerazione al Tribunale della libertà di Bologna.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *