Bombole Gpl pericolose, sequestro e denunce nell’agrigentino

Bombole Gpl pericolose, sequestro e denunce nell’agrigentino

1.002 views
0
SHARE
Guardia di finanza sequestra bombole pericolose

Guardia di finanza sequestra bombole pericolose
Guardia di finanza sequestra bombole pericolose
Guardia di finanza sequestra bombole pericolose
Guardia di finanza sequestra bombole pericolose
La Guardia di finanza di Agrigento ha sequestrato 133 bombole per complessivi Kg 1855 di Gpl pericolose. L’autocarro sul quale erano state caricate proveniva da Catania e le bombole erano destinate ai piccoli rivenditori al dettaglio di Porto Empedocle, Siculiana, Realmonte e Montallegro. Le bombole sequestrate erano state riempite in violazione della normativa vigente con grave pericolo sia durante il trasporto che per il consumatore finale. I trasportatori per ingannare i finanzieri, facendo loro credere che le bombole fossero vuote, avevano rimosso i sigilli di plastica colorata. Gli ulteriori approfondimenti effettuati dalle Fiamme Gialle hanno rivelato come le bombole fossero destinate ad essere commercializzate “sottopeso”. Il rivenditore, in poche parole, vendeva bombole non completamente piene e, pertanto, più leggere di quanto dichiarava ai propri clienti. Il responsabile della ditta di Catania e un suo dipendente sono stati denunciati alla Procura per aver messo in circolazione prodotti industriali con segni distintivi falsi atti ad indurre in inganno il compratore.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *