Borgo Scala dei turchi resta sotto sequestro: Cassazione respinge ricorso Co.ma.er

Borgo Scala dei turchi resta sotto sequestro: Cassazione respinge ricorso Co.ma.er

381 views
0
SHARE
Ecco il borgo della Scala dei turchi, simulazione del progetto,

Il “Borgo Scala dei turchi” il complesso residenziale per vip nell’omonima incantevole zona, posto sotto sequestro dalla Procura di Agrigento, resterà sotto chiave. La Corte di Cassazione ha definitivamente sancito la legittimità del provvedimento di sequestro togliendo ogni speranza alla “Co.Ma.Er”, la società di Siracusa che aveva iniziato i lavori per realizzare il villaggio dei vip. La Suprema corte, infatti, sciogliendo la riserva sul ricorso presentato dai legali dei titolari della ditta siracusana ha dichiarato inammissibili i ricorsi e condanna i ricorrenti al pagamento delle spese processuali e della somma di euro 1.000,00 ciascuno in favore della cassa delle ammende. La vicenda è questa: la Procura dopo accurate indagini avrebbe accertato che il progetto (villette con tanto di piscine a ridosso dalla scogliera di marna bianca), sarebbe stato portato avanti  “in una situazione di totale illegalità”, per una serie di difformità rispetto alle autorizzazioni, violazioni di norme e vincoli, ed anche e soprattutto perché dal lontano 1991 una legge avrebbe vietato a tutela del sito, di realizzare ogni tipo di opera edilizia. La Co.Ma.E.R. Immobiliare s.r.l., proprietaria del sito aveva anche inviato una serie di richieste di risarcimento danni, nei confronti di tutti coloro i quali a vario titolo, avevano procurato dei danni alla società che stava costruendo a Realmonte. Adesso il provvedimento definitivo riguardante il sequestro dell’intero villaggio sul mare destinato ai vip.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *