Borsellino: agente sopravvissuto,fa male non avere ancora verita

Borsellino: agente sopravvissuto,fa male non avere ancora verita

0
SHARE
Paolo Borsellino

“Quello che fa male e’ non avere ancora una verita’. Una piccola verita’ ancora non e’ emersa. Ci hanno dato qualcosa che poi si e’ rivelato essere stato falsificato e questo alimenta l’amarezza perche’ sembra a volte che quello che abbiamo fatto non sia servito a nulla”. Lo dice Antonio Vullo, agente della scorta di Paolo Borsellino sopravvissuto alla strage di via D’Amelio. Oggi Vullo ha preso parte, insieme ad alcuni familiari delle vittime delle stragi mafiose, alla cerimonia di commemorazione dei caduti presso la Caserma Lungaro di Palermo, alla presenza del capo della polizia Franco Gabrielli. “E’ rimasta tanta sofferenza e non e’ bello che a questo evento ci sia sempre cosi’ poca partecipazione. Il mio ricordo di quel giorno purtroppo – ha concluso – brucia dentro; e’ un ricordo che vive giornalmente e nel quale coinvolgo anche la mia famiglia che e’ forte e senza la quale non sarei qua”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *