Bruciati furgoni azienda commercio carni: indagini dei carabinieri

Bruciati furgoni azienda commercio carni: indagini dei carabinieri

618 views
0
SHARE
Vigili del fuoco (archivio)

I carabinieri indagano su un’intimidazione ai danni dell’azienda di macellazione e vendita di carni all’ingrosso Ovinsicula a Mezzojuso sequestrata nel corso dell’operazione Alexander: nella notte sono stati incendiati quattro furgoni. Sono intervenuti i vigili del fuoco.

Sono in corso gli accertamenti anche se l’incendio pare sia di natura dolosa. La ditta di Mezzojuso ha 55 dipendenti, è una delle più grandi presenti sul territorio siciliano, costituita da un complesso aziendale che si occupa dell’allevamento, macellazione e successiva vendita all’ingrosso di ovini, suini e bovini. L’azienda secondo le indagini dei carabinieri è riconducibile ad Antonino Ciresi, arrestato nell’aprile 2013, poiché ritenuto responsabile dell’estorsione allo chef Natale Giunta, nonché denunciato nell’ambito dell’operazione Alexander, poiché ritenuto reggente della famiglia mafiosa di Borgo Vecchio.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *