Bufera su Crocetta, la Procura smentisce, ma L’Espresso conferma: “Intercettazione c’è”

Bufera su Crocetta, la Procura smentisce, ma L’Espresso conferma: “Intercettazione c’è”

158 views
0
SHARE
Rosario Crocetta

“Agli atti dell’ufficio non risulta trascritta alcuna telefonata del tenore di quella pubblicata dalla stampa tra il governatore Crocetta e il dottor Matteo Tutino”.

La smentita, con una terminologia ufficiale e molto prudente, è del procuratore Francesco Lo Voi in persona. La telefonata fra Tutino e Crocetta nel corso della quale il primario di Villa Sofia avrebbe detto “Lucia Borsellino deve essere eliminata” non risulterebbe agli atti della procura.

Sono state necessarie dieci ore per giungere a questo comunicato. ”I carabinieri del Nas – ha aggiunto Lo Voi – hanno escluso che conversazioni simili siano contenute tra quelle registrate nel corso delle operazioni di intercettazione nei confronti di Tutino”.

Molto rumore per nulla, sembra proprio il caso di dire. Una intera giornata di prese di posizione viene meno. Il caso, adesso, diventa ancora più politico che altro.

Invece dall’Espresso ribadiscono quanto scritto. ”La conversazione intercettata tra il presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta e il primario Matteo Tutino risale al 2013 e fa parte dei fascicoli segretati – si legge in un comunicato della testata – di uno dei tre filoni di indagine in corso sull’ospedale Villa Sofia di Palermo”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *