IN EVIDENZA

Calcestruzzi Belice, monta la protesta degli 11 operai licenziati

Monta la protesta dei dipendenti della Calcestruzzi Belice srl di Montevago, societa’ confiscata alla mafia e dichiarata fallita nei giorni scorsi dal tribunale di Sciacca per un debito di 30 mila euro.

Il provvedimento ha bloccato l’attivita’ dell’impresa e causato il licenziamento degli 11 dipendenti. L’altro ieri i lavoratori avevano incontrato la leader della Cgil, Susanna Camusso e hanno deciso di riunirsi in assemblea permanente. Sulla vicenda diversi gli interventi di solidarietà tra cui quelli del sindaco di Montevago, Margherita La Rocca Ruvolo e dell’ex prefetto di Agrigento Umberto Postiglione.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Most Popular

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top