Calcio ad Agrigento: le ultime news

Redazione

Sport

Calcio ad Agrigento: le ultime news

di Redazione
Pubblicato il Ott 10, 2018
Calcio ad Agrigento: le ultime news

L’Akragas torna finalmente a casa, all’Esseneto. Nonostante il ritorno non sarà da professionista, la squadra riscenderà in campo a giocare nel campionato di Promozione assieme ad altre squadre agrigentine come FC Gattopardo, ASD Kamarat, Libertas 2010, Salemi 1930 e ASD Casteltermini. Durante questa stagione, quindi, sebbene l’Akragas non si ritrovi più a disputare partite contro squadre blasonate come il Catania, il mister Giovanni Falsone continua a rappresentare l’orgoglio di tifosi e calciatori e a infondere in loro una irrefrenabile voglia di vincere, ricominciare e fare bene.

 

Di sicuro la squadra, nata nel 1939 e fusasi poi con l’A.C. Agrigento, nel corso della sua storia ne ha passati di momenti bui: l’attuale società è infatti il risultato di diversi fallimenti, il primo dei quali avvenuto nel 1988, e di ripetute rifondazioni. Nel 2011, l’ennesimo fallimento ha portato alla fusione dell’Akragas con l’Agrigento, come anticipato, a cui però è seguito un ulteriore tracollo: la scorsa estate, a luglio 2018. Messa in ginocchio, la squadra ha però ritrovato la rinascita con la nuova Associazione Sportiva Olimpica Akragas: lo storico nome che continua a identificare la squadra come Akragas, rimane, ma la società è stata ricostituita sotto il nome Olimpica.

 

Per quanto riguarda le altre squadre agrigentine, la ASD Casteltermini ha intrapreso e concluso una buona campagna acquisti ottenendo un forte e giovanissimo giocatore di Serie D, Emanuele Alba, classe ’98. Attualmente in classifica si trova immediatamente dietro all’Akragas, e sembra ancora soffrire dopo la brusca battuta d’arresto derivata dalla dura sconfitta per 5-0 contro il Salemi.

 

In forma smagliante, l’Albatros Lercara conferma la voglia di vittoria, soprattutto dopo gli impegni di calendario contro Vis Borgo Nuovo e Libertas 2010: in entrambi i casi, infatti, la squadra ha travolto gli avversati con un poker di reti. Letteralmente col fiato sul collo da parte della Don Carlo Misilmeri, la squadra, vitale, concreta e decisa, sicuramente costellerà questo campionato di Promozione di bei colpi di scena, ma non è finita qui: anche fuori dal campo il divertimento e l’adrenalina continuano. Anche i meno tifosi, infatti, aggiornando la pagina del proprio telefonino per trovare non solo le migliori quote per il calcio, ma anche quelle più interessanti e – va detto – altalenanti possono prendere parte a un campionato dal quale ci si può aspettare di tutto.

 

La situazione non è certamente diversa per la Don Carlo Misilmeri, appunto, che può già vantare un alto numero di gol in una manciata di partite, merito anche del suo capocannoniere, l’attaccante Salvatore Albeggiano, classe 1993. In questi primi match la squadra non sembra aver davvero trovato un’avversaria in grado di costringerla a una battuta d’arresto. Ciò non toglie che i giocatori di Giuseppe Tumminia non potranno permettersi di abbassare la guardia nemmeno per un momento, in quanto l’Albatros Lercara sembra avere tutta l’intenzione di far sua a fine anno la prima posizione.

 

Insomma, l’inizio di questo campionato di Promozione A sta regalando già delle belle emozioni, e non manca alle squadre agrigentine la giusta motivazione a ricominciare e scendere in campo più combattive che mai.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04