IN EVIDENZA

Calcio: fumogeni e petardi in campo, scattano due Daspo a Messina

Due provvedimenti di Daspo per due anni dopo la partita dello scorso 11 settembre, allo stadio comunale “Franco Scoglio”, tra il Messina e il Virtus Francavilla per il campionato Lega Pro girone C. Una frangia della tifoseria ultras messinese, dagli spalti della curva sud ed in particolare dal settore centrale, si e’ resa protagonista dell’accensione di diversi fumogeni, alcuni dei quali lanciati nel rettangolo di gioco, e dell’esplosione di alcuni petardi e bombe carta, turbando la sicurezza pubblica e mettendo in pericolo l’incolumita’ delle persone. Nonostante gli ammonimenti del giudice di gara al fine di far cessare le intemperanze, la tifoseria piu’ scalmanata non si e’ fermata. Per questi fatti il giudice sportivo ha deliberato di infliggere alla societa’ l’ammenda di 2.500 euro. Le immagini registrate dalle telecamere del sistema di videosorveglianza dell’impianto calcistico e quelle registrate da personale della Polizia Scientifica hanno consentito di immortalare le diverse fasi e le indagini della Digos hanno permesso di risalire a due dei responsabili, un 41enne e un 32enne di Messina, con numerosi precedenti di polizia. Il questore ha cosi’ disposto il Daspo.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top