Calcioscommesse, conferenza stampa del procuratore Lombardo: “Cosca aveva rapporti con soggetti del...

Calcioscommesse, conferenza stampa del procuratore Lombardo: “Cosca aveva rapporti con soggetti del Neapolis”

266 views
0
SHARE

I componenti dell’organizzazione collegata con l’estero e dedita al calcio scommesse sgominata stamane dalla polizia “tramavano per estendere le combine al campionato di serie B e a gare piu’ importanti”. Lo ha detto il procuratore della Repubblica di CATANZARO Vincenzo Antonio Lombardo incontrando i giornalisti per illustrare i dettagli dell’operazione. Lombardo ha aggiunto che la Dda “non ha elementi per dire se la combine sia andata a buon fine”. Il procuratore Lombardo ha poi proseguito: “Grazie ai risultati nati all’interno dell’indagine Andromenda che ha colpito la cosca Iannazzo, abbiamo verificato come la cosca avesse relazioni con soggetti della squadra del Neapolis. Da qui abbiamo individuato una rete ben piu’ ampia atta a truccare le partite e a monopolizzare le scommesse”.  All’incontro con i giornalisti sono presenti anche il procuratore aggiunto Giovanni Bombardieri, il questore di Catanzaro Giuseppe Racca, del Direttore del Servizio Centrale Operativo Renato Cortese, del dirigente della Squadra mobile di Catanzaro Rodolfo Ruperti e del direttore del Servizio centrale operativo Andrea Grassi.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *