Caltabellotta, straripa il fiume Verdura, ma situazione sotto controllo

Caltabellotta, straripa il fiume Verdura, ma situazione sotto controllo

Condividi

Il fiume Verdura ha toccato la quota del ponte nei pressi del bivio per Caltabellotta (Ag). Lungo i margini e’ straripato, cosi’ come il fiume Magazzolo. La situazione e’ pero’ sotto controllo anche perche’, da circa mezz’ora, non piove piu’ su Ribera. I vigili del fuoco e la Protezione civile, con una idrovora, stanno cercando di liberare l’istituto tecnico “Crispi” che e’ allagato e dove e’ crollato una porzione del muro di cinta. La strada statale 115, all’altezza del viadotto Verdura, resta chiusa ed a causa della frana che devastato e reso inutilizzabile la statale 386, utilizzata per bypassare la statale 115, il traffico rimane paralizzato. Fango e detriti hanno invaso anche le strade provinciali ed ex consortili tra Ribera, Cianciana, Bivona e Caltabellotta. E’ stata parzialmente riaperta al traffico, dopo una frana, la provinciale 19-B San Biagio Platani-Alessandria della Rocca. Il Comune ha messo a disposizione una trattrice ed una carreggiata e’ stata in parte recuperata. Le maggiori criticita’ sono nella zona Ovest, in particolare sulle provinciali 32 Ribera-Cianciana, dove alcune auto sono rimaste letteralmente intrappolate dal fango,sulla 33 Ribera-Seccagrande per una frana all’altezza del locale Miramare, sulla 31 Cattolica Eraclea-Cianciana, sulla 61 Ribera-Montallegro e sulla 86 Ribera-Magone. Sulla provinciale 69, Sambuca di Sicilia-Adragna, oltre al fango ed ai detriti, si sono abbattuti anche rami ed alberi.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *