Caltanissetta, il M5s denuncia: “Troppe sedute lampo al consiglio comunale”

Caltanissetta, il M5s denuncia: “Troppe sedute lampo al consiglio comunale”

0
SHARE

Il Movimento 5 Stelle accende i riflettori sui costi del Consiglio comunale di CALTANISSETTA. Secondo i deputati regionali del M5S, ammonterebbe ad oltre 29 mila euro il costo medio mensile del Consiglio comunale. Di poco superiore a 350 mila euro sarebbe invece il costo effettivo del Consiglio nel primo anno di amministrazione. Gli attivisti locali del Movimento denunciano, in particolare, “le numerose sedute lampo”: commissioni consiliari “della durata inferiore ad un’ora, alcune addirittura di 10-15 minuti appena”, mentre “108 e’ la media del numero di commissioni svolte in un mese, alla modica cifra di poco piu’ di 42 euro” a presenza. “Cio’ che vogliamo scongiurare – spiega il parlamentare, Giancarlo Cancelleri – e’ che per sopperire alla mancanza dei fondi in bilancio, a seguito dei tagli previsti, si ricorrera’, come al solito, a mettere le mani nelle tasche dei cittadini con l’aumento della tassazione locale”. Dal M5S di CALTANISSETTA arriva quindi la proposta di fissare un massimo mensile di commissioni consiliari, stabilendone la durata minima, riducendo il gettone di presenza dei consiglieri e tagliando inoltre le indennita’ di funzione per sindaco e assessori.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *