Canicattì, armi, lesioni e ricettazione: arrestato dalla polizia

Canicattì, armi, lesioni e ricettazione: arrestato dalla polizia

0
SHARE

A  Canicattì, in esecuzione dell’ordinanza  emessa dalla Procura generale presso la Corte di Appello di Palermo, la Polizia ha arrestato il canicattinese Calogero Messina poiché ritenuto responsabile dei reati di porto abusivo di armi, lesioni personali e ricettazione. Dopo le formalità di rito l’arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di Agrigento per scontare tre anni, tre mesi e 29 giorni di reclusione.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *