Canicattì, attimi di paura per assistente sociale aggredita

Canicattì, attimi di paura per assistente sociale aggredita

0
SHARE
Ambulanza

Brutti momenti per un’assistente sociale a Canicattì. La donna, infatti, durante un colloquio nel suo ufficio ò stata aggredita mentre stava effettuando un colloquio ed è stato necessario l’intervento dei colleghi di lavoro e successivamente delle forze dell’ordine. Ufficio messo completamente e assistente che è dovuta ricorrere alle cure del pronto soccorso. I medici hanno diagnostica alla donna alcuni giorni di prognosi. L’aggressione e’ avvenuta in presenza di una studentessa tirocinante.

L’episodio è stato condannato dagli Assistenti sociali della Regione Siciliana i quali hanno espresso solidarietà e vicinanza alla collega:

“Gli episodi che vedono gli Assistenti Sociali vittime quotidiane di episodi di violenza – dice Bianca Lo Bianco – non sono solo da ascrivere alle condizioni di disagio, ma anche ad un contesto che diviene sempre piu’ deprivato, in cui non vengono attuati i programmi e non vengono condotte adeguate politiche sociali. E’ conclamata la necessita’ di sicurezza e della tutela degli Assistenti Sociali e del lavoro svolto, l’esigenza di sostegno e potenziamento degli interventi e dei servizi sociali non puo’ prescindere da questo”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY