Canicattì, beni confiscati alla mafia e consegnati ai carabinieri

Canicattì, beni confiscati alla mafia e consegnati ai carabinieri

0
SHARE
Carabinieri

Tutto pronto in città per l’ inizio dei lavori di ristrutturazione riguardanti due immobili, confiscati per Mafia, e  consegnati alla compagnia dei Carabinieri di Canicattì. Si tratta di due appartamenti  siti alla periferia della città. Uno degli appartamenti in questione dovrebbe essere utilizzato per ospitare il comandante della Compagnia dei carabinieri della città.

L’ente pubblico, alcuni giorni addietro, ha avuto la conferma da parte del ministero dell’Interno che il finanziamento di 30 mila euro, necessario per effettuare gli interventi di manutenzione, è già disponibile.

Soddisfatto il sindaco Vincenzo Corbo che prevede di procedere in tempi rapidi alla consegna dei due appartamenti, così come stabilito nell’accordo con Arma dei carabinieri ed Agenzia nazionale per i beni confiscati.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *