Canicattì, dal blitz “Tie break” al sequestro beni: sigilli a 2 milioni...

Canicattì, dal blitz “Tie break” al sequestro beni: sigilli a 2 milioni di euro del gruppo Marturana (video)

Condividi

Beni per un ammontare complessivo ad oltre due milioni di lire (case, terreni, auto e conti bancari) sono stati sequestrati Gaetano Gioacchino Mario Marturana, 51 anni ed al fratello Roberto Marturana, 38 anni mentre per  Filippo Marturana, 47 anni e la loro madre Angela Luvaro, 74 anni, tutti di Canicattì il Tribunale ha deciso per il rigetto.

Lo ha deciso il Tribunale di Agrigento – sezione misure di prevenzione – che ha accolto favorevolmente la proposta avanzata dal Questure di Agrigento, Mario Finocchiaro.

Figura centrale dell’intera vicenda è Gaetano Gioacchino Mario Marturana, 51 anni già arrestato perchè coinvolto nell’operazione “Tie break” che smantellò un’agguerrita banda di usurai, nonché già sottoposto alla misura di prevenzione personale della sorveglianza speciale di Ps.

I particolari dell’operazione della Divisione anticrimine della Questura e della Guardia di Finanza di Agrigento saranno resi noti  nel corso della conferenza stampa, attualmente in corso.

 

conferenza questura

comunic

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *