Canicattì

Canicattì, giovane accoltellato: il minore trasferito al Malaspina, oggi udienza convalida del 23enne

Il gip del Tribunale di Agrigento, dott.ssa Puglisi, ha disposto la custodia cautelare – al Malaspina di Palermo – per uno dei due egiziani coinvolti nell’aggressione, con arma da taglio, ad un connazionale 18enne, ferito davanti la comunità d’alloggio “Valentina”. L’avvocato del minore, Viviana Termini, sta già predisponendo apposito riesame avverso l’ordinanza applicativa della misura.

Oggi , invece, presso la casa circondariale di Agrigento ci sarà l’udienza di convalida del connazionale , il 23enne coinvolto ,difeso dall’avvocato Annalisi Lentini, dinanzi al Gip dott. Zammuto.

IL FATTO. La mattina del 18 settembre personale dell’ospedale “Barone Lombardo” di Canicattì avvisava i carabinieri della presenza di un 18enne egiziano trasportato al nosocomio con evidenti ferite da taglio al torace. Il ferito è stato ricoverato ma non è in pericolo di vita. Ad aggredirlo, dopo una rapida attività di indagine svolta dalle forze dell’ordine, sarebbero stati due giovani connazionali: uno di 17anni, trasferito al Malaspina di Palermo, e uno di 23 anni. Per quest’ultimo si terrà questa mattina l’udienza di convalida.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top