Canicattì, proficuo lavoro della giunta, approvate diverse delibere

Redazione

Canicattì

Canicattì, proficuo lavoro della giunta, approvate diverse delibere

di Redazione
Pubblicato il Ott 30, 2018
Canicattì, proficuo lavoro della giunta, approvate diverse delibere

Approvate ieri, dalla Giunta Municipale, le deliberazioni nn.109 e 110/2018. Ne dà notizia il sindaco Ettore Di Ventura.

Con la prima si è approvata la proposta di adesione all’Associazione Asmel, associazione non a scopo di lucro costituita per sostenere l’innovazione e la valorizzazione del sistema delle istituzioni locali secondo i principi di sussidiarietà, autonomia e decentramento. Tale struttura assicura ai soci un supporto organizzativo, gestionale e tecnologico necessario a rendere efficiente e realizzabile l’erogazione dei servizi verso cittadini e imprese, inclusa la ricerca di fonti di finanziamento per iniziative di interesse e beneficio diffusi. Con tale adesione si intende assicurare il regolare funzionamento dei servizi gestiti dall’Ente. A questo atto seguirà la stipula di appositi disciplinari.

Con la deliberazione n. 110/2018 è stata approvata una proposta da inviare al Consiglio Comunale che riguarda la “Limitazione del consumo di nuovo suolo e mutamento delle destinazioni d’uso alla luce dei contenuti della L.R. 16/2016 e della Legge 308/2004. Regolamentazione sulla cessione di cubatura art.5 comma 1 lett.c della L.106/2011 e dell’art.1 comma 21 e segg. della L.308/2004”. Il regolamento disciplina i criteri per l’attuazione dell’art. 22 della L.R.16/2016 ed è stato modulato al fine di chiarire la potenziale portata delle suddette norme e la loro concreta applicabilità, oltre che per consentire ad uffici e cittadini di orientarsi senza particolari incertezze, evitando la discrezionalità nelle decisioni, e accelerando i procedimenti. Così come specificato, adesso, sarà compito del Consiglio Comunale visionare e discutere l’atto.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04