Canicattì, ragazza in bicicletta aggredita da cane randagio

Canicattì, ragazza in bicicletta aggredita da cane randagio

0
SHARE

Una ragazza di 29 anni, mentre percorreva  in  bicicletta il  tratto finale di via De Gasperi, all’incorcio con via Diaz a Caniacattì,  è stata rincorsa e graffiata da un cane randagio.

Subito soccorsa, la donna è stata accompagnata alla locale guardia medica  ma per fortuna si è trattato solo di una ferita superficiale, la  paura però è stata tanta.

Da diverse settimane gli  abitanti di Canicattì denunciano anche una carenza di igiene in città. I cani randagi infatti, per dissetarsi leccano i rubinetti delle fontanelle dove la gente si reca per riempire i contenitori di acqua che poi viene usata per fini domestici.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY