Canicattì

Canicattì, ruba energia elettrica, arrestata 29enne

di Redazione
Pubblicato il Nov 17, 2016
Canicattì, ruba energia elettrica, arrestata 29enne

I carabinieri della Compagnia di Canicattì, hanno arrestato Isabella Amato, 29enne gravata da numerosi pregiudizi di polizia, per furto di energia elettrica.

Infatti, l’abitazione della donna ove convive con la propria compagna, era allacciata abusivamente ad una centralina Enel.

I militari verificavano sul posto che nonostante venisse abbassata la leva del contatore dell’energia elettrica all’interno l’appartamento continuava ad essere alimentato, pertanto per meglio appurare quanto visto veniva richiesto intervento di tecnici Enel i quali accertavano la presenza di una allaccio abusivo e diretto alla rete elettrica gestita dalla citata società senza che l’energia consumata transitasse per il contatore per la prevista fatturazione.

Isabella Amato, dunque, veniva arrestata e posta ai domiciliari per furto aggravato.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361