Canicattì, sindaco “spegne” antenna di telefonia

Canicattì, sindaco “spegne” antenna di telefonia

0
SHARE

Ordinanza del sindaco di Canicattì che dispone la sospensione dell’utilizzo degli impianti di telefonia di una stazione mobile con la seguente motivazione: «Produce emissioni elettromagnetiche oltre i limiti previsti dalla legge rappresentando un potenziale pericolo per la salute pubblica». La stazione radio è di proprietà di una società di telefonia ed è ubicata in via Olanda.. Gli accertamenti nei confronti dell’impianto, costituito da diverse antenne che hanno il compito di trasmettere il segnale al telefono cellulare e ricevere il segnale trasmesso da quest’ultimo, sono scattati a seguito di alcune segnalazioni giunte al Comune da parte di alcuni residenti nelle vicinanze dell’immobile sul cui tetto è stata installata la stazione radio.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY