Cara di Mineo, indagato sottosegretario Castiglione

Cara di Mineo, indagato sottosegretario Castiglione

175 views
0
SHARE

C’e’ un’indagine della Procura di CATANIA, collegata a quella della Procura di Roma ‘Mafia Capitale’ a carico del sottosegretario all’Agricoltura, Giuseppe Castiglione. L’esponente del Governo e’ indagato con altre cinque persone per turbativa d’asta nell’inchiesta catanese sull’appalto per la gestione del Cara di Mineo, il centro di accoglienza per i richiedenti asilo in provincia di CATANIA. Castiglione, che e’ anche deputato nazionale e coordinatore del Nuovo Centrodestra in Sicilia deve rispondere ‘nella qualita’ di soggetto attuatore per la gestione del Cara di Mineo’. Gli altri cinque indagati sono: Giovanni Ferrera, “nella qualita’ di direttore generale del Consorzio tra Comuni, Calatino Terra di Accoglienza”; Paolo Ragusa, “nella qualita’ di presidente della Cooperativa Sol. Calatino”; Luca Odevaine “nella qualita’ di consulente del presidente del Consorzio dei Comuni” e i sindaci di Mineo, Anna Aloisi e di Vizzini, Marco Aurelio Sinatra. Ieri i Ros hanno eseguito una serie di perquisizioni con il sequestro di cospicuo materiale documentale, il cui esame e’ in corso.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *