Siracusa

Carabinieri gli sequestrano motorino e lui gli da fuoco davanti ai loro occhi

I carabinieri hanno arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e tentato incendio A.C., di 21 anni. E’ accaduto a Carlentini, in provincia di SIRACUSA. Nel corso di un controllo alla circolazione stradale, i militari hanno fermato il giovane alla guida del proprio ciclomotore, in quanto privo di casco obbligatorio. In seguito alle contestazioni al codice della strada, il ragazzo ha opposto resistenza e, al fine di impedire materialmente il sequestro del mezzo, con mossa fulminea, ha tolto il tappo del serbatoio facendo fuoriuscire la benzina e con un accendino ha appiccato il fuoco al serbatoio del ciclomotore. Solo grazie al tempestivo intervento dei militari l’incendio e’ stato domato, con un estintore in loro dotazione. Sul posto e’ giunto il padre del giovane che, in difesa del figlio, ha iniziato a pronunciare frasi minacciose nei confronti dei carabinieri. L’uomo e’ stato denunciato per minaccia a pubblico ufficiale. Mentre il ragazzo e’ stato sottoposto agli arresti domiciliari nella propria abitazione.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top