PRIMO PIANO

Carne avariata e messa sul mercato, carabinieri chiudono macelleria

di Redazione
Pubblicato il Gen 5, 2017
Carne avariata e messa sul mercato, carabinieri chiudono macelleria

Sessanta chilogrammi di carne in cattivo stato di conservazione e sporca e’ stata sequestrata questa mattina nel mercato del Capo di Palermo. Era messa in vendita in una macelleria priva di ogni autorizzazione sanitaria ed amministrativa. E’ il risultato di un’operazione congiunta condotta dal Dipartimento di Prevenzione Veterinaria dell’Asp di Palermo e dai Carabinieri del Nas. E’ stata scoperta anche la manomissione del contatore elettrico ed il furto di energia. La carne sequestrata era non tracciata e proveniente da macellazione clandestina. Il titolare della macelleria e’ stato denunciato e il negozio sequestrato.(


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361