Casalinga precipita dal primo piano di casa: forse è suicidio

Casalinga precipita dal primo piano di casa: forse è suicidio

190 views
0
SHARE
Ambulanza (archivio)

Un suicidio. Non hanno dubbi gli inquirenti sulla morte di una casalinga di Niscemi di 59 anni, morta all’ospedale di Niscemi dopo essersi gettata dal primo piano della sua abitazione di viale Mario Gori. I poliziotti del Commissariato – guidati dal dirigente Gabriele Presti – hanno rinvenuto una sedia sul balcone, usata dalla donna per lanciarsi nel vuoto. La casalinga, come accertato dagli investigatori, da molti anni soffriva di depressione. Al momento della tragedia, in casa v’era la madre ultraottantenne con la quale conviveva. La donna era ancora cosciente quando è stata soccorsa da alcuni passanti, che hanno dato l’allarme al 118. Immediato il trasferimento all’ospedale dove le condizioni della casalinga si sono aggravate fin quando i medici ne hanno constatato la morte per i gravi politraumi riportati a cause dell’impatto col suolo.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *