Cattolica Eraclea, prostituzione minorile: chiesti più di 5 anni di carcere

Cattolica Eraclea, prostituzione minorile: chiesti più di 5 anni di carcere

0
SHARE

Per l’accusa non vi sarebbero dubbi, “il reato è stato commesso”  e per questo la stessa, nel processo in corso, ha chiesto 5 anni e 3 mesi di carcere per un uomo di Cattolica Eraclea imputato di prostituzione minorile. L’uomo, secondo le accuse, avrebbe pagato una ragazza, all’epoca dei fatti minorenne, per avere dei rapporti sessuali con lei, circostanza assolutamente vietata dalla legge. La vicenda risale al 2010, ma l’imputati deve rispondere di diversi episodi di prostituzione minorile. A supporto delle tesi accusatorie anche il racconto della presunta vittima e di altri testimoni. Il processo riprenderà a febbraio con le arringhe della difesa.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY