Celebrata “Prima giornata ringraziamento cooperazione”, presente Mons. Montenegro

Celebrata “Prima giornata ringraziamento cooperazione”, presente Mons. Montenegro

0
SHARE
Il cardinale Francesco Montenegro

Nella giornata di ieri in Sciacca, si è celebrata la I° giornata di Ringraziamento della cooperazione agrigentina di Confcooperative.

L’iniziativa è stata coronata dalla celebrazione Eucaristica presieduta da Sua Eminenza il Card. Francesco Montenegro, il quale ha puntualizzato, nell’omelia, il ruolo centrale della persona umana quale soggetto che deve aggregare e non dividere, troppe divisioni, troppi egoismi, oggi vi sono nel mondo della politica, dell’economia e della finanza. Oggi occorre dare dignità al lavoro per dare dignità all’uomo.

Altro tema toccato è stato quello della solidarietà che si può concretizzare e sviluppare attraverso il valido strumento della cooperazione. Nelle conclusioni ha espresso apprezzamento per il lavoro svolto dalla Confcooperative in Provincia, incitandoli a fare sempre di più visto il malessere che regna nella società.

Prima della benedizione finale, il Presidente Sardo, ha ringraziato per la disponibilità il Cardinale, il Clero, le autorità civili e militari e tutti i presenti, ribadendo che Papa Francesco nella Sua Enciclica LAUDATO SI’, sottolinea ed evidenzia il ruolo fondamentale e il richiamo alla responsabilità che l’Umanità intera deve avere nei confronti del pianeta.

Prima della celebrazione Eucaristica, alla presenza del Vice Presidente Nazionale di Confcooperative Ing. Gaetano Mancini, del responsabile nazionale servizi ai soci Claudio Dusi, dal direttore nazionale Federcopesca Gilberto Ferrari, dal coordinatore locale Gaspare Ciaccio e di tantissimi cooperatori , nonché della presenza dei responsabili regionale e provinciali di MCL Giorgio D’Antoni e Enzo Sardo idealmente e concretamente a noi molto vicini, hanno inaugurato la nuova sede per all’attuazione del progetto “CON” LA COMUNITA’ DEI COOPERATORI, finalizzato a garantire servizi in particolare quelli destinati ai soci .

La struttura operativa di Sciacca, intende muoversi quale motore pulsante di uno sviluppo intersettoriale che prevede la più ampia partecipazione dei vari operatori interessati, ai quali fornire servizi concreti per le esigenze legate alle attività del quotidiano, ma soprattutto ai quali suggerire e con i quali confrontarsi su tutte le occasioni di crescita e gli appuntamenti programmatici previsti dai piani operativi regionali, nazionali e comunitari.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *