Centro storico, Musumeci chiede finanziamento a Regione: “Rischia di sprofondare”

Centro storico, Musumeci chiede finanziamento a Regione: “Rischia di sprofondare”

0
SHARE
Nello Musumeci

“Buona parte del centro storico di Agrigento rischia di sprofondare, di sbriciolarsi davanti agli occhi dei cittadini. E la Regione, ancora una volta, sta a guardare”.

Il deputato regionale d’opposizione Nello Musumeci ha chiesto, con un’interrogazione indirizzata al Presidente della Regione e all’assessore al Territorio, un finanziamento straordinario a favore del Comune di Agrigento, finalizzato alle opere urgenti di messa in sicurezza di tutti gli immobili abbandonati e a rischio crollo.

“Il continuo e ripetuto intervento dei Vigili del Fuoco per i crolli di calcinacci e cornicioni è un segnale allarmante del rischio che corrono gli agrigentini che risiedono nel centro storico – spiega Musumeci -. La già grave realtà che vede il sottosuolo di Agrigento estremamente friabile, causa di numerosi smottamenti negli anni passati, è aggravata dall’incuria in cui versano decine di immobili privati che, disabitati e privi di qualsiasi intervento di manutenzione, rischiano il crollo. Le ordinanze emesse dal Comune per obbligare i proprietari degli immobili ad intervenire per risanare le proprie strutture sono rimaste prive di riscontro. E, a causa della cronica mancanza di fondi, i tecnici comunali non possono intervenire, in maniera coatta, per mettere in sicurezza gli edifici abbandonati, addebitando successivamente le spese ai proprietari, così come previsto dalle leggi in vigore”.

“E’ evidente – continua Musumeci – che in assenza di interventi concreti, il centro storico di Agrigento rischia di sprofondare in maniera irreversibile mettendo a repentaglio la pubblica incolumità. Riteniamo necessario e urgente stanziare dei fondi destinati proprio alla messa in sicurezza di tutto il centro storico, anche con una apposita legge speciale, come è stato fatto in passato per altri Comuni capoluogo”.

 

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY