Apertura

Cerca di bruciare moglie e figlia e sfregia un vigile urbano

L’uomo di 28 anni fermato ieri a Carini (Pa) mentre cercava di dare fuoco all’appartamento dove si trovavano la moglie e alla figlia di due mesi ha sfregiato il viso ad un vigile urbano di Carini con una lametta durante le fasi del trattamento sanitario obbligatorio. L’aggressione e’ avvenuta nei locali dell’ospedale di Partinico. Da qui il vigile urbano e’ stato trasferito al reparto di chirurgia plastica dove e’ stata ricucita la ferita al volto. L’uomo ieri aveva minacciato di dare fuoco all’abitazione in via Papa Giovanni XXIII. Alcuni familiari hanno chiamato i carabinieri e i sanitari del 118. L’uomo e’ stato bloccato in tempo e portato prima in caserma poi a Partinico in ospedale per essere sottoposto ad un Tso.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top