Chiesa: il nuovo governo della Cei, eletti i suoi 12 ‘ministri’, c’è...

Chiesa: il nuovo governo della Cei, eletti i suoi 12 ‘ministri’, c’è anche don Franco

0
SHARE
Papa Francesco
Papa Francesco "apre" i lavori dell'Assemblea generale della Cei

Nuovo ‘governo’ per la Conferenza Episcopale italiana. L’assemblea generale della Cei – aperta lunedì scorso dall’intervento di Papa Francesco e conclusa oggi con l’illustrazione dei lavori da parte del suo presidente, il cardinale Angelo Bagnasco – ha infatti eletto i suoi 12 ‘ministri’, ovvero i presidenti delle dodici commissioni episcopali che faranno parte del Consiglio permanente della Cei per il prossimo quinquennio. Queste le nomine: Luciano Monari, vescovo di Brescia, per la dottrina della fede; Claudio Maniago, vescovo di Castellaneta, per la liturgia; Francesco Montenegro, arcivescovo di Agrigento, per la salute; Gualtiero Sigismondi, vescovo di Foligno, per il clero; Vito Angiuli, vescovo di Leuca, per il laicato; Pietro Maria Fragnelli, vescovo di Trapani, per la famiglia; Francesco Beschi, vescovo di Bergamo, per l’evangelizzazione; Bruno Forte, arcivescovo di Chieti, per l’ecumenismo; Mariano Crociata, vescovo di Latina, per la scuola; Filippo Santoro, arcivescovo di Taranto, per il lavoro e la giustizia; Antonino Raspanti, vescovo di Acireale, per la cultura e l’informazione; Guerino Di Tora, vescovo ausiliare di Roma, per i migranti. Inoltre, don Ivan Maffeis è stato nominato direttore dell’ufficio nazionale per le comunicazioni sociali della Cei.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *