Controlli al mercato ittico: sequestrati 60 chili di pesce

Controlli al mercato ittico: sequestrati 60 chili di pesce

Condividi
Repertorio

I militari della capitaneria di porto di Pozzallo, in provincia di Ragusa, hanno sequestrato al mercato ittico di Scoglitti 12 cassette di pesce tra triglie e merluzzi sottomisura per un quantitativo totale di circa 60 chilogrammi. Il sequestro è avvenuto nell’ambito delle attività di controllo sulla filiera ittica mirata al contrasto della cattura e vendita di novellame ovvero di esemplari di pesce ancora alla stadio giovanile. I militari della guardia costiera hanno scovato in diverse zone del mercato il pesce ‘sottomisura’ rispetto alla lunghezza minima consentita per la cattura e la commercializzazione prevista dalla vigente normativa di settore (11 centimetri per la triglia e 20 centimetri per i merluzzi).

Il pesce, dopo l’assenso del medico del servizio veterinario dell’asp 7 di Ragusa, che li ha dichiarati idonei al consumo, sono stati donati in beneficenza ad alcuni istituti religiosi locali. L’intervento di ieri si inserisce nelle operazioni di vigilanza sul demanio marittimo per la difesa dell’ambiente marino e va a sommarsi ai controlli effettuati dalla capitaneria di porto sull’intera filiera ittica al fine di garantire il rispetto delle norme vigenti, sia in un’ottica di tutela dell’attività svolta dai pescatori professionisti rispettosi delle normative di settore, sia per reprimere quelle attività illecite che danneggiano e impoveriscono le risorse ittiche del mare Ibleo.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *