Coltellata al rivale dopo una lite: un arresto per tentato omicidio

Coltellata al rivale dopo una lite: un arresto per tentato omicidio

369 views
0
SHARE

Con l’accusa di tentato omicidio aggravato e porto abusivo d’armi, la notte scorsa, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Castelvetrano (TRAPANI) hanno arrestato in flagranza di reato, Antonino Telari, 63 anni. Lo stesso, secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, mentre si trovava in Piazza Matteotti, a causa di un diverbio scaturito per futili motivi, ha sferrato una coltellata nei confronti di un suo conoscente concittadino, come lui ospite della Casa di Riposo Tommaso Lucentini, colpendolo all’addome. L’uomo è stato soccorso e trasportato presso il locale ospedale dove gli è stato riscontrato un trauma all’addome. “I carabinieri della Compagnia di Castelvetrano, allertati dell’accaduto, hanno proceduto alla ricostruzione dei fatti grazie alle prime dichiarazioni rese da alcuni soggetti individuati, presenti nelle vicinanze al momento del fatto – dicono i carabinieri – Dal quadro indiziario raccolto è emersa chiaramente la responsabilità di Telari, il quale, dopo svariate ricerche, è stato trovato, anche grazie all’ausilio della Polizia Municipale e bloccato”. I militari dell’Arma hanno proceduto al suo arresto, in flagranza di reato ed il pm di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Marsala, ha disposto la traduzione dell’uomo presso la Casa Circondariale ”S. Giuliano” di TRAPANI.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *