Condannato (tre anni) per truffa presidente Ance Sicilia, Ferlito

Condannato (tre anni) per truffa presidente Ance Sicilia, Ferlito

0
SHARE
Salvatore Ferlito

Il presidente siciliano dell’Ance Salvatore Ferlito, è stato condannato dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Catania, Alba Sammartino, (rito abbreviato)  a tre anni per truffa nel processo per l’appalto della strada provinciale 102. Secondo le tesi dell’accusa, sostenuta dal Pm Antonino Fanara, sarebbe esistito un accordo tra Salvatore Basilotta, figlio di Vincenzo e i titolari della Comer (Salvatore Ferlito e la moglie), per fare eseguire alla Incoter (impresa dei Basilotta confiscata), i lavori appaltati all’impresa di Ferlito. In pratica, l’impresa confiscata avrebbe sostenuto i costi del personale mentre l’azienda di Ferlito incassava gli stati di avanzamento dei lavori, producendo un danno erariale. Per Ferlito è caduta l’accusa dell’aggravante di aver favorito Cosa nostra ma è stato dichiarato “incapace a contrarre con la pubblica amministrazione” In serata Ferlito ha commentato così la sua condanna: “Chiarirò in appello ogni passaggio.  Non è stato nominato un Ctu che poteva appurare ogni particolare tecnico. E’ una questione complessa, al momento sono soddisfatto perchè è caduta l’aggravante mafiosa, che per me era infamante”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *