Coniugi aggrediti da cinghiali: morto 70enne, moglie salva. Oggi funerali e...

Coniugi aggrediti da cinghiali: morto 70enne, moglie salva. Oggi funerali e lutto cittadino

0
SHARE
I carabinieri sul luogo della tragedia, nel riquadro Salvatore Rinaudo

Una coppia di anziani coniugi è stata aggredita da alcuni cinghiali in contrada Mollo. L’uomo, di 77 anni, e’ morto mentre la moglie, di 73 anni, si trova ora ricoverata in gravi condizioni all’ospedale San Raffaele Giglio. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia locale. Secondo quanto si e’ appreso, a dare l’allarme e’ stato il figlio che ha trovato i genitori all’esterno della loro abitazione. Immediato l’intervento del 118, che non ha potuto fare altro che constatare la morte dell’uomo, mentre la moglie e’ stata trasferita in ospedale con escoriazioni e ferite alle gambe.Provava a difendere i suoi cani dall’aggressione dei cinghiali, Salvatore Rinaudo, uomo di 77 anni, ucciso questa mattina vicino casa sua a Cefalù. È quanto ha raccontato la moglie ricoverata in ospedale. Il comando provinciale del Comune di Palermo, in una nota, fa sapere che Salvatore Rinaudo aveva 77 anni mentre la moglie ne ha 73. Quindici giorni di prognosi e dimissione prevista in giornata per Rosa Rinaudo, la donna che questa mattina è stata aggredita da un gruppo di cinghiali nei pressi della sua casa in contrada Mollo, a Cefalù. Nella stessa aggressione ha perso la vita il marito, Salvatore Rinaudo. “La situazione è sotto controllo – ha detto il direttore sanitario dell’ospedale San Raffaele Giglio di Cefalù Giuseppe Ferrara – Possiamo essere tranquilli sullo stato della paziente, che non è mai stata in pericolo di vita. La donna è arrivata in pronto soccorso cosciente, accompagnata da un vicino e sulle proprie gambe. Riportava ferite multiple agli arti inferiori e all’addome che sono state trattate e suturate”.
Con una nota il presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta afferma: “Premesso che i parchi attualmente godono di gestione autonoma, occorre definire immediatamente un piano di messa in sicurezza insieme ai direttori dei parchi, per tutte le aree fruibili dai cittadini. Nella giunta di lunedì delibereremo in tal senso. Il problema dell’eccessivo popolamento dei cinghiali, già nel ddl sui parchi è affrontato. Chiederemo al presidente della commissione Ambiente di estrapolare l’articolo in modo tale da inserirlo nel primo ddl utile che verrà discusso in aula. Ma intanto un piano di sicurezza immediato”.
In un’altra nota il sindaco di Cefalù, Rosario Lapunzina.”Questa mattina ho avvertito il preciso dovere di recarmi all’ospedale per sincerarmi delle condizioni di salute della signora Rosa Rinaudo”, la moglie dell’uomo ucciso perché aggredito dai cinghiali, “a lei ho espresso, a nome della città, il cordoglio per la scomparsa del marito. Ho, altresì, disposto la proclamazione del lutto cittadino nel giorno dei funerali del signor Salvatore Rinaudo. Invito, inoltre, ad osservare un minuto di raccoglimento prima dell’inizio di tutte le manifestazioni pubbliche in programma in città da oggi e fino al giorno delle esequie”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *