Consigliere comunale con 20 chili di droga: deve restare in carcere

Consigliere comunale con 20 chili di droga: deve restare in carcere

0
SHARE

Resta in carcere il consigliere comunale siracusano del Pd, arrestato venerdi’ per il possesso di oltre 20 chili di sostanza stupefacente sequestrati a Pozzallo. Sorte quella di Antonio Bonafede, condivisa da Salvatore Mauceri e Antonio Genova: tutti erano stati bloccati mentre tentevano di imbarcarsi per Malta con il carico di droga. Le conclusioni della Polizia di Stato sono state accolte e convalidate dal Gip presso il Tribunale di Ragusa su richiesta della Procura. Le analisi richieste dalla Squadra mobile hanno permesso di certificare che dallo stupefacente potevano essere ricavate 75.000 dosi, per un valore di mercato di quasi 400.000 euro.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY