Consigliere comunale arrestato per spaccio va a giudizio immediato

Redazione

Ragusa

Consigliere comunale arrestato per spaccio va a giudizio immediato

di Redazione
Pubblicato il Giu 15, 2016
Consigliere comunale arrestato per spaccio va a giudizio immediato

Il consigliere comunale di Siracusa del Pd, Tony Bonafede, 31 anni, arrestato per spaccio di droga a Pozzallo, sara’ processato il 15 settembre con il rito immediato. E’ stata accolta la richiesta della Procura di Ragusa a cui i legali dell’esponente politico non si sono opposti, ma hanno contestualmente fatto istanza per l’acquisizione delle telecamere di videosorveglianza del porto di Pozzallo. Qui Bonafede e’ stato bloccato il 28 aprile scorso con un carico di 20 chili di droga insieme a Salvatore Mauceri e Antonio Genova, in partenza per Malta. Il consigliere comunale, che e’ stato sospeso dalla sua carica, si trova ai domiciliari e la difesa ha presentato ricorso in Cassazione per ottenere la liberta’.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361