Controlli ai parcheggiatori abusivi: denunce e sequestro di soldi

Redazione

Catania

Controlli ai parcheggiatori abusivi: denunce e sequestro di soldi

di Redazione
Pubblicato il Mar 13, 2017
Controlli ai parcheggiatori abusivi: denunce e sequestro di soldi

Parcheggiatore abusivi a Borgo Ognina

Parcheggiatore abusivi a Borgo Ognina

Lo scorso fine settimana, in ottemperanza alle disposizioni impartite dal Questore, personale del Commissariato Borgo-Ognina ha effettuato controlli straordinari volti al contrasto del dilagante fenomeno dei parcheggiatori abusivi che, come noto, favoriscono le soste selvagge e creano problemi alla regolare circolazione stradale e, in certi casi, pressano gli utenti a versare una somma di denaro non dovuta.
I controlli sono stati effettuati nei quartieri di Ognina-Picanello e Borgo e, nello specifico, in viale Ruggero di Lauria, Piazza del Tricolore, via Salesiani, piazzale Raffaello Sanzio e piazza Nettuno.
Oltre 10 parcheggiatori, privi della prescritta autorizzazione comunale, sono stati sanzionati al pagamento della somma di euro 771,00 cadauno per un totale di oltre euro 8000,00.
Sono state anche sequestrate ai fini della confisca le relative somme indebitamente ricevute dagli utenti.
Detti parcheggiatori sono stati diffidati dal continuare ad esercitare illegalmente detta attività pena l’inasprimento di misure nei confronti degli stessi, molti dei quali con precedenti penali.

Loading…


Dal Web


  • Catania

    M5S, stasera i nomi dei candidati al Parlamento: chi corre in provincia di Agrigento

    Pubblicato il 21 01 2018

    Erano tre le preferenze che ciascun iscritto poteva esprimere nei confronti di un candidato. Un sistema sicuramente innovativo nel panorama democratico italiano che - però - ha presentato anche alcune problematiche “tecniche”: soprattutto nelle prime ore di mercoledì - primo giorno di votazion..

    Continua a Leggere

  • Catania

    Porto Empedocle, secondo giorno di sciopero degli operatori ecologici

    Pubblicato il 21 01 2018

    Niente raccolta dei rifiuti a Porto Empedocle per il secondo giorno di fila: non c’è stata la fumata bianca dopo l’incontro - avvenuto nella mattinata di ieri - tra il primo cittadino Ida Carmina e i lavoratori che protestano per il ritardo nel pagamento degli stipendi. Secondo giorno di sciope..

    Continua a Leggere

  • Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361