Crocetta, a Lampedusa emergenza è abusivismo ed evasione fiscale e sui trasporti...

Crocetta, a Lampedusa emergenza è abusivismo ed evasione fiscale e sui trasporti parla di lobby

311 views
0
SHARE
Crocetta in visita al centro accoglienza di Lampedusa

“Ci sono lobby di società marittime che detengono in Sicilia il monopolio e tariffe fuori mercato impedendo il cambiamento, purtroppo contano su un sostegno esteso anche all’Ars”.

Lo denuncia il governatore della Sicilia Rosario Crocetta parlando con i giornalisti davanti al Cpa di Lampedusa. Il governatore ha citato l’esempio di quanto avvenuto di recente all’Assemblea siciliana. “Ho proposto una norma in finanziaria per collegare Linosa a Lampedusa con gli idrovolanti ampliando cosi l’offerta di trasporto a favore degli abitanti – ha detto – Bene, per tre volte la norma è stata stralciata, questo perchè le lobby delle compagnie sono ben appoggiate all’Ars. Noleggiare un idrovolante costa 8 mila euro, noleggiare un aliscafo costa 30 mila euro. Tutto questo deve finire”.

“Dichiarare l’emergenza a Lampedusa? E’ perchè? Sbarchi qui non ce ne sono più, l’emergenza vera nell’isola è l’abusivismo e l’evasione fiscale. C’è una parte della popolazione che lavora nel sommerso affittando in nero le case ai turisti”. Così Rosario Crocetta, parlando con i cronisti e rispondendo alle richieste fatte da alcuni imprenditori che hanno ammesso che nell’isola a fronte di 2.700 posti letto ufficiali ce ne sono 30 mila in nero.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *