Crocetta: “Positivo vertice a Roma su conti Regione Sicilia. E ora la...

Crocetta: “Positivo vertice a Roma su conti Regione Sicilia. E ora la Giunta”

502 views
0
SHARE
Rosario Crocetta

“E’ stato un incontro positivo, abbiamo affrontato il tema dei trasferimenti dei fondi Cipe per chiudere il bilancio del 2015 e la questione di un intervento strutturale per mettere in sicurezza il bilancio della Regione, non solo per il 2016 e il 2017. L’assessore all’Economia Alessandro Baccei ha presentato alcune proposte, saranno valutate dai dipartimenti tecnici del governo centrale. E il 9 novembre ci sarà un nuovo incontro”. Lo dice il governatore della Sicilia, Rosario Crocetta, al termine della riunione a Roma con i sottosegretari Claudio De Vincenti e Gianluca Bressa sui problemi finanziari della Regione, che ha un disavanzo di 2 miliardi di euro.
“La Sicilia può assumersi alcune funzioni in cambio lo Stato deve rivedere alcuni meccanismi fiscali – afferma Crocetta – in modo tale che possiamo allinearci alle altre Regione a statuto speciale, perchè in questo momento la Sicilia è penalizzata”.
In una nota, Crocetta poi sottolinea che l’incontro a Palazzo Chigi è durato tre ore. Il presidente della Regione ha rappresentato la situazione di indebitamento ereditata e l’azione di rigore intrapresa in questi anni, “che continuerà anche nel 2016 e nel 2017″. “La Regione – continua Crocetta – è pronta ad assumersi responsabilità chiare e vuole la certezza delle entrate per consentire di avviare una positiva fase di sviluppo. Le proposte effettuate dalla Regione, per bocca dell’assessore Baccei espongono infatti una posizione di maggiore responsabilità a fronte di nuove entrate. Ho ringraziato il governo nazionale per l’attenzione dimostrata e soprattutto per avere analizzato con attenzione la nostra proposta. Confido in una soluzione positiva”. Sto rientrando a Palermo, devo sentire i segretari dei partiti di maggioranza, mi devono dire loro cosa intendono fare: io non ho posto condizioni inaccettabili. Sono sempre ottimista, comunque un governo lo faccio. E molto presto”. Dice il presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta, al termine della riunione a Roma.
Tra gli ostacoli maggiori, ammette Crocetta, c’è quello della rappresentanza dei partiti nella nuova giunta, con i numeri che ancora non tornano.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *