Crocetta: “Abbiamo presentato la Sicilia a investitori cinesi”, attesi ad Agrigento

Crocetta: “Abbiamo presentato la Sicilia a investitori cinesi”, attesi ad Agrigento

0
SHARE
Turisti nella Valle dei templi di Agrigento

“Abbiamo presentato ai nostri ospiti cinesi la grandezza e la bellezza della nostra Sicilia, un terra che e’ sempre stata di accoglienza. E che oggi dimostra di essere una regione in crescita, come testimoniano i dati certificati dalle aziende”, ha aggiunto Crocetta. Scopo della visita e’ conoscere alcune aree della regione a forte vocazione turistica e di promuovere i flussi di visitatori, contribuendo anche alla formazione degli operatori per accrescere la visibilita’ e l’efficienza delle imprese locali. Ecco perche’ ha attirato l’attenzione degli ospiti del governatore anche la norma della finanziaria che consente di tenere aperte tutto l’anno i lidi e le strutture balneari. Il programma della visita, che terminera’ lunedi’ prossimo, tocchera’ Palermo, Agrigento, Siracusa, Taormina ed Etna. Tra i presenti Shen Xin, il vicedirettore generale del dipartimento europeo di Cpaffc (Chinese People’s Association for Friendship with Foreign Countries). “Una Regione -ha proseguito Crocetta riferendosi alla Sicilia- che dal 2007 al 2013 perdeva ogni anno il 2% di Pil. Nel 2014 questa tendenza si e’ fermata e, l’anno successivo, nel 2015, si e’ invertita facendo segnare un +0,4%. Un dato in linea con il resto del Paese. L’anno scorso, per la prima volta, siamo passati da una regione che licenzia a una che assume, con +32 mila occupati. Questi sono dati di cambiamento, e oggi cosa offriamo ai nostri amici?”. Per il presidente della Regione, oggi viene offerta l’immagine di una terra dalla grande bellezza ma anche “del cambiamento, di un popolo che sul tema della legalita’ si e’ messo in moto, diventando una regione che si e’ liberata dalla mafia anche con azioni concrete. I cinesi -ha aggiunto- sotto alcuni aspetti ci assomigliano, una terra dove la cortesia e i concetti di ospitalita’ e amicizia non sono solo formali. Questo ci fa molto apprezzare il popolo cinese, tra i piu’ lontani dal punto di vista geografico ma che da un punto di vista umano ha caratteristiche molto simili a noi”. “La Sicilia ‘ molto popolare in Cina -ha detto Shen Xin- molto conosciuta anche grazie ai film di Tornatore come ‘Nuovo cinema paradiso’ e ‘Malena’. Per noi la Sicilia e’ una terra meravigliosa, abbiamo gia’ visitato alcuni luoghi e abbiamo scoperto un popolo caloroso, con un grande patrimonio storico riconosciuto dall’Unesco. Crediamo che la Sicilia sia in grado di attrarre molti visitatori cinesi e tanti investitori”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *