Crollo di Torre di Gaffe: condanna ridotta per un imprenditore palmese

Crollo di Torre di Gaffe: condanna ridotta per un imprenditore palmese

440 views
0
SHARE

Sviluppi nella vicenda del crollo della palazzina di Torre di Gaffe avvenuta nel settembre del 2006. La Suprema Corte ha ridotto a 2 anni e 3 mesi di reclusione la condanna all’imprenditore palmese, Antonio Di Vincenzo, titolare dell’impresa che stava ristrutturando il fabbricato (in appello gli erano stati inflitti 3 anni). Nel crollo perse la vita un operaio rumeno.La condanna in secondo grado a 1 anno di reclusione per l’ingegnere Vincenzo Marchese Ragona, direttore dei lavori, è stata invece annullata con rinvio. Di conseguenza ci sarà un nuovo processo in Corte d’Appello.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *