Cronaca

Custode di terreno picchiato a sangue: arrestati due agricoltori

di Redazione
Pubblicato il Nov 23, 2015
Custode di terreno picchiato a sangue: arrestati due agricoltori

Un agricoltore rumeno, che svolgeva anche mansioni di custode in un terreno di contrada Torrevecchia, a Vittoria, e’ stato aggredito e preso a colpi di bastone. E.C., di 57 anni, e’ stato condotto all’ospedale Guzzardi, dove i medici gli hanno diagnosticato una prognosi di 45 giorni per lesioni multiple che hanno interessato tutto il corpo ed in particolare costole e polmoni. In manette per lesioni personali aggravate sono finiti Gaetano Cassisi, di 51 anni, e Salvatore Candiano, di 35 anni, entrambi pastori. I due sono stati arrestati dai carabinieri. L’episodio, secondo quanto ricostruito dagli investigatori, sarebbe scaturito da dissapori legati al pascolo nei terreni che il 57enne aveva il compito di vigilare. Di fronte al rifiuto del rumeno di fare entrare il gregge nel fondo, i due pastori lo avrebbero malmenato e colpito piu’ volte violentemente con bastoni di legno, lasciandolo tramortito a terra. Poi si sarebbero disfatti delle spranghe abbandonandole per le campagne limitrofe.
Entrambi gli arrestati sono stati condotti presso la casa circondariale di RAGUSA. Indagini sono in corso per chiarire alcuni punti della vicenda, che e’ suscettibile di ulteriori sviluppi.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361