Danneggiamento stele Livatino, il Comune di Castrofilippo: “Sfregio che lascia sgomenti”

Redazione

Ultime Notizie

Danneggiamento stele Livatino, il Comune di Castrofilippo: “Sfregio che lascia sgomenti”

di Redazione
Pubblicato il Lug 19, 2017
Danneggiamento stele Livatino, il Comune di Castrofilippo: “Sfregio che lascia sgomenti”

“Sentire di atti di sfregio nei confronti di una lapide, a perenne ricordo dell’impegno e della dedizione di un magistrato agrigentino nelle lotta e nel contrasto al potere criminale e mafioso, lascia sgomenti. L’amministrazione di Castrofilippo sente il dovere di condannare questo vilipendio ed oltraggio alla memoria di Rosario Livatino, un Giovane magistrato che fece della propria vita simbolo di Fede militante per l’affermazione della Legge sul malaffare organizzato.
A 25 anni dalla strage di via D’amelio, corre l’obbligo, morale e civile, nel ricordare Paolo Borsellino, originario di Castrofilippo, e gli agenti della sua scorta, che rimasero vittime di un cruento attentato terroristico-mafioso, che continua a lasciare aperta una insanabile richiesta di Giustizia e di riscatto di una intera società siciliana”. Questo il comunicato di condanna della giunta comunale di Castrofilippo.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361