“Demetra bis”, finti infortuni sul lavoro: azzerato processo, reati a rischio prescrizione

Redazione

Agrigento

“Demetra bis”, finti infortuni sul lavoro: azzerato processo, reati a rischio prescrizione

di Redazione
Pubblicato il Ott 31, 2018
“Demetra bis”, finti infortuni sul lavoro: azzerato processo, reati a rischio prescrizione

Gli atti tornano in cancelleria dal Gip e il processo, dunque, viene azzerato. Il giudice monocratico del Tribunale di Agrigento ha annullato il decreto -emesso dal gup Alessandra Vella lo scorso marzo – con cui sono state rinviate a giudizio 29 persone nell’ambito dell’inchiesta “Demetra bis”.

L’eccezione sollevata dalla difesa – tra gli altri gli avvocati Nino Gaziano, Giuseppe Barba, Rosa Salvago, Rosario Pendolino, Angelo Formuso e Aldo Virone – chiedeva la nullità del rinvio a giudizio perché l’indicazione della data di inizio dibattimento e del giudice sono arrivate in ritardo e non contestualmente alla lettura del decreto. 

Il giudice Quattrocchi ha accolto, dunque, l’eccezione difensiva annullando così il decreto. Azzerato così il processo che riparte dall’udienza preliminare. Circostanza questa che, inevitabilmente, rischia di far cadere in prescrizioni molti reati. 

La vicenda è legata all’inchiesta Demetra Bis: una maxi truffa all’Inail mediante la costruzione di finti infortuni con la compiacenza di medici e faccendieri. Queste le persone rinviate a giudizio: Giuseppe Vincenzo Terrazzino, 54 anni di Raffadali, i medici Salvatore Conti, 60 anni, di Agrigento e Salvatore Russo, 39 anni, di Aragona; poi Angelo Sanfilippo, 41 anni, di Favara; Anna Fiore, 58 anni, di Raffadali; Salvatore Russo, 54 anni, di Raffadali; Maria Giuseppina Maragliano, 48 anni, di Raffadali; Gaetano Pollicino, 33 anni, di Aragona; Domiziana Maria Maragliano, 27 anni, di Raffadali; Salvatore Maragliano, 55 anni, di Raffadali; Antonino Maragliano, 33 anni, di Raffadali; Giovanni Attardo, 50 anni, di Aragona; Cinzia Sacco, 38 anni, di Raffadali; Giuseppe Galvano, 69 anni, di Raffadali; Paolina Sacco, 45 anni, di Raffadali; Vincenzo Vella, 57 anni, di Raffadali; Anita Gattarello, 43 anni, di Raffadali; Pietro La Rosa, 68 anni, di Agrigento; Calogero Ciulla, 29 anni, di Santa Elisabetta; Salvatore Catalano, 50 anni, di Santa Elisabetta; Alfonso Pistone, 57 anni, di Joppolo; Margherita Cuffaro, 52 anni, di Joppolo; Salvatore Vullo, 49 anni, di Santa Elisabetta; Antonio Bentivegna, 53 anni, di Favara, Ludovico La Marca, 56 anni, di Raffadali; Francesca Tornabene, 32 anni, di Raffadali; Sharon Ciffa, 25 anni, di Porto Empedocle; Luigia Chiara, 61 anni, di Aragona; Giuseppe Maragliano, 49 anni, di Raffadali; e Giuseppe Vella, 31 anni, di Raffadali.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04