Demolizioni Licata, troppe intimidazioni, per impedire il rispetto della legge; Brandara: “Ho paura ma non mi fermo”

Redazione

Agrigento

Demolizioni Licata, troppe intimidazioni, per impedire il rispetto della legge; Brandara: “Ho paura ma non mi fermo”

di Redazione
Pubblicato il Set 22, 2017
Demolizioni Licata, troppe intimidazioni, per impedire il rispetto della legge; Brandara: “Ho paura ma non mi fermo”

DEMOLIZIONI LICATA

Minacce di morte al commissario Mariagrazia Brandara: “Ti scanniamo”

Demolizioni Licata, troppe intimidazioni, per impedire il rispetto della legge; Brandara: “Ho paura ma non mi fermo”

L’INTERVISTA

Omicidi sull’asse Liegi – Favara: le indagini sul fronte belga: Parla Allison Mazzoccato (“La Meuse”)

Manlio Cardella (Confael): “Sindacato? Un abusato sistema di accordi

IL CASO

Cattedrale periclitante: occorre mobilitazione di massa
Calunnia ai danni del giudice Marino: più di due anni di reclusione per Arnone
Un chilo e mezzo di marijuana nella rivendita di frutta e verdura a San Leone: arrestati due fratelli
Campobello: scoperta piantagione di marijuana (35 kg), un arresto
POLITICA
Regionali: non ci resta che sperare

Il tour elettorale di Fabrizio Micari nell’Agrigentino

SPORT

Serie C, Akragas di scena nella difficile trasferta di Caserta

Su www.grandangoloagrigento.it


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361