Denis Sottile (Cantiere Popolare): istituire “Free Trade Zone” e Porto Franco di Gela

Redazione

Ultime Notizie

Denis Sottile (Cantiere Popolare): istituire “Free Trade Zone” e Porto Franco di Gela

di Redazione
Pubblicato il Mar 21, 2017
Denis Sottile (Cantiere Popolare): istituire “Free Trade Zone” e Porto Franco di Gela

Gela con la sua posizione geografica, al centro delle rotte navali del Canale di Sicilia dove passano circa 40.000 navi all’anno, rappresenta il sito ideale dove istituire una Free Trade Zone ed un Porto Franco alla stregua del Porto di Trieste che grazie ai vantaggi doganali e fiscali attrarrebbe imprese italiane e straniere e genererebbe centinaia di posti nuovi posti di lavoro, oltre ad avere effetti positivi sull’indotto, sulla provincia di Caltanissetta e su tutta la Sicilia.

La classe politica nissena si impegni concretamente per la realizzazione di un progetto di cui si parla da decenni e che rappresenta una forma reale di sviluppo capace di portare benessere alla città di Gela ed a tutto il nostro territorio”, questa la proposta del Responsabile della Comunicazione, Rapporti Istituzionali e Attuazione del Programma Politico di Cantiere Popolare della Provincia di Caltanissetta, Denis Sottile.


Dal Web


  • Ultime Notizie

    Blitz “Montagna”, pizzo sui migranti: “Spaventiamo tutti”

    Pubblicato il 22 01 2018

    Un rullo compressore la mafia di Agrigento, "molto più pericolosa e seria", altro che quella palermitana, considerata inaffidabile. Di più, le cosche agrigentine, la loro prontezza e organizzazione "spaventa tutti". Non è solo una questione di prestigio. Si tratta soprattutto di affar..

    Continua a Leggere

  • Ultime Notizie

    “Operazione Montagna”, la conferenza stampa alla Dda di Palermo

    di Redazione
    Pubblicato il 22 01 2018

    https://youtu.be/Bv32lBLBQW8..

    Continua a Leggere

  • Ultime Notizie

    Operazione Montagna, colonnello Pellegrino: “Blitz sia segnale di fiducia nei confronti delle istituzioni”

    Pubblicato il 22 01 2018

    Quindici capi mafia arrestati. Una cosca decapita. La famiglia mafiosa agrigentina che perde quote di vertici e di gregari. La strada però resta in salita. Perché la mafia agrigentina è una mafia che “risponde a un’ortodossia antica. È il fiore all’occhiello della mafia siciliana”. <..


  • Ultime Notizie

    Operazione “Montagna”: a Favara comanda Pasquale Fanara

    Pubblicato il 22 01 2018

    Dall'operazione antimafia "Montagna" dei carabinieri del Comando provinciale di Agrigento che hanno eseguito 56 ordinanze di custodia cautelare nei confronti dei vertici dei mandamenti e delle cosche di Cosa nostra dell'Agrigentino emergono importanti novità sugli assetti mafiosi territoriali e sul..


  • Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361