Detenevano droga e pistola a casa, due arresti

Detenevano droga e pistola a casa, due arresti

0
SHARE
Ignazio Crimi e la droga sequestrata

I Carabinieri della Stazione di Mascali coadiuvati dai colleghi della Stazione di Riposto e del Nucleo cinofili di Nicolosi  hanno arrestato

Ignazio Crimi, 40enne, di Mascali, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, ricettazione, possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso e minaccia a pubblico ufficiale.

Ieri pomeriggio, i militari, a conclusione di un’articolata attività info investigativa, hanno proceduto ad una perquisizione domiciliare nell’abitazione del 40enne rinvenendo e sequestrando, abilmente occultati all’interno di un anta di un armadio, 180 grammi di hashish, suddivisa in panetti e dosi,  un bilancino elettronico e vario materiale utilizzato per il confezionamento dello stupefacente.

Inoltre i Carabinieri, occultati nella mobilia del soggiorno, hanno rinvenuto e sequestrato anche 12 oggetti in rame di varia tipologia e 10 buoni fruttiferi, del valore complessivo di 12.000 euro, di provenienza furtiva, oltre a diversi attrezzi di varia tipologia atti allo scasso. L’uomo durante la perquisizione ha ripetutamente minacciato gli operanti. Posto in stato di arresto attenderà la direttissima relegato ai domiciliari.

Successivamente nel contesto dello stesso servizio i Carabinieri hanno operato un’altra perquisizione domiciliare nell’abitazione di un 31enne di Riposto trovandolo in possesso di una pistola a salve, 105 dosi di marijuana, per un peso complessivo di 90 grammi, un bilancino elettronico di precisione e vario materiale utilizzato per confezionare la droga, abilmente occultati in un pensile della cucina.

La pistola a salve sequestrata a Riposto
La pistola a salve sequestrata a Riposto

Lo stupefacente, il bilancino ed il materiale utilizzato per confezionare lo stupefacente è stato sequestrato. L’arrestato, accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, è stato ristretto nel proprio domicilio in attesa della direttissima.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY