Diplomi facili, blitz nelle scuole paritarie di mezza Sicilia: sequestrati soldi e...

Diplomi facili, blitz nelle scuole paritarie di mezza Sicilia: sequestrati soldi e documenti, coinvolto il neo deputato Cani

1.835 views
0
SHARE
Gaetano Cani

Inchiesta della Procura di Ragusa sulla compravendita di diplomi di maturità sfociata proprio oggi, giorno di esami, in perquisizioni e sequestri non solo di documenti ma anche di denaro.

Il blitz, coordinato dalla Procura di Ragusa è stato compiuto da militari  della Guardia di finanza ed ha riguardato più scuole paritarie della Sicilia dislocate nei territori provinciali di Ragusa, Siracusa, Catania e Agrigento. Le ipotesi di reato per le quali si procede sono truffa, falso e associazione per delinquere.  In provincia di Agrigento i controlli hanno riguardato l’istituto paritario “Luigi Pirandello” di Canicattì e l’indagine coinvolge il neo deputato regionale Gaetano Cani che nella scuola ricopre un ruolo di rilievo. Cani primo dei non eletti nella lista Udc – Unione Di Centro – proprio la settimana scorsa ha rimpiazzato all’Ars il deputato dimissionario e oggi sindaco di Agrigento, Calogero Firetto. Nel corso della perquisizione nell’istituto paritario di Canicattì sono state sequestrate diverse decine di migliaia di euro. I controlli non sono stati ancora conclusi e sembra che altri uomini politici di rilievo risulterebbero coinvolti. Nelle prossime ore gli aggiornamenti.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *