Donna si finge uomo per fare sesso con l’amica: usava una protesi

Donna si finge uomo per fare sesso con l’amica: usava una protesi

1.751 views
0
SHARE

Una giovane donna scopre che il ragazzo con cui sta da due anni è in realtà una donna. E’ lastoria che riporta questa mattina il Corriere della Sera. Una donna per due anni ha fatto sesso con un’amica, che si è finta un paziente malato di cancro che stava guarendo da un tumore al cervello. Ed è per questo, asseriva, che si vergognava di far vedere le presunte cicatrici derivanti dagli interventi medici.

Per questo, il «paziente», il cui nome inventato è Kye Fortune, ha fatto sempre indossare una benda agli occhi alla ragazza. Durante il rapporto Gayle Newland, il vero nome di Kye Fortune, ha usato un pene artificiale. Newland è ora a processo per i 5 episodi di molestie sessuali avvenuti tra febbraio e giugno 2013. La vittima è stata adescata tramite un profilo falso di Facebook appartenente, per l’appunto, a tale Kye Fortune, un sedicente uomo di origini filippine. Col tempo i due sono diventati amici e hanno cominciato a sentirsi per telefono. Una volta stabilito un appuntamento, Kye ha confessato di essere a disagio per il suo aspetto per via della malattia e ha convinto la vittima a bendarsi negli incontri avuti in alcuni hotel, tra cui il Den Hotel nel Cheshire. Dopo il rapporto Kye spariva, dicendo di dover tornare in ospedale. Il processo continua.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *