Dramma nel nisseno: non sopporta dolore per morte della sorella e si...

Dramma nel nisseno: non sopporta dolore per morte della sorella e si suicida

0
SHARE

Non aveva mai superato il lutto per la morte della sorella in un incidente, stamattina si e’ suicidato a Gela (Caltanissetta). Gaetano Triberio, 43 anni, ingegnere, questa mattina si e’ suicidato gettandosi dal quarto piano della sua abitazione di via Palazzi, nel quartiere Caposoprano. Lo scorso maggio sua sorella Aurelia, 38 anni, era morta dopo essere stata travolta da un’auto sul lungomare da uno scooter mentre faceva jogging. Rimasta ferita molto gravemente, era stata trasferita a Palermo nell’ospedale di Villa Sofia, dov’era deceduta dopo due giorni di agonia. Gli organi erano donati. Il fratello, che era residente in Germania, non ha retto al dolore e stamani si e’ ammazzato.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *